Geometria Euclidea

La Geometria Euclidea deve il suo nome ad Euclide, un matematico greco vissuto a cavallo del 300 A.C. che fu chiamato dal re Tolomeo I a fondare e dirigere la scuola di Matematica del Museo di Alessandria.

Di Euclide sappiamo ben poco, mentre Ŕ sopravvissuta ed ha avuto un'immensa fortuna la sua opera principale gli Elementi, una somma di tutto il sapere matematico di quel tempo e in particolare della Geometria.

L'impostazione della Geometria negli Elementi Ŕ il primo esempio documentato di sistema assiomatico-deduttivo, nel senso che:

  • ogni proposizione (detta teorema) deve essere dimostrata sulla base di proposizioni vere.
  • ╚ inevitabile che all'inizio di questo sistema debbano esserci proposizioni che vengono prese per vere senza dimostrazione; queste proposizioni sono dette assiomi o postulati.

Submenu

 
 
Ripetizioni Matematica Cento (FE)